lunedì 25 febbraio 2019

Ennesima occasione sprecata dalla serie C

SCOTTI 2.0 TOYOTA EMPOLI PALLAVOLO - LA FENICE PISTOIA 0-3
16/25 25/27 23/25
La Scotti 2.0 Toyota Empoli Pallavolo incassa un'altra sconfitta casalinga, stavolta ad opera della Fenice Pistoia, e si avvia in maniera sempre più inesorabile verso la retrocessione in serie D. La partita di stasera ha visto opporsi alle giallonere empolesi una squadra che in realtà non è apparsa granché e non ha mai mostrato un repertorio tecnico di alto livello, ma che ha però avuto il merito di giocare bene i punti importanti e di non dare mai per perse anche le situazioni che potevano sembrare tali. Un carattere e un orgoglio che anche stavolta hanno fatto difetto alla formazione empolese., ed è questo il nostro grande rimpianto e al contempo il nostro grande demerito. Le giallonere scontavano l'assenza di due pedine importanti nonché le precarie condizioni fisiche del primo libero Scardigli, tant'è vero che nel terzo set si è visto l'esordio (più che dignitoso) in C di una ragazza proveniente dall'Under 16. La formazione iniziale scelta da mister Dani vede Buggiani in palleggio in diagonale con Calamai opposta, Borghi-Tagliavia al centro, Veracini-Talluri esterne e Scardigli libero. Buono l'avvio delle empolesi che allungano subito in modo deciso; Pistoia chiede il primo time-out sull'8-3. Poi l'azione delle nostre ragazze perde via via efficacia e Pistoia ci riagguanta sul 13-13. Cinque punti di break portano le pistoiesi dal 15-16 al 15-21, e di nuovo con quattro punti consecutivi dal 16-21 guadagnano il set, 16-25 il punteggio finale. Quasi speculare l'andamento del secondo set: Pistoia parte forte, Empoli chiede time out sul 4-10 e inizia la rimonta. Di nuovo l'aggancio è sul 13-13, Empoli allunga bene e si porta prima sul 17-13 poi su un notevole 20-14. Qui però le giovani empolesi iniziano ad avere il "braccino" e Pistoia viene su bene, nonostante ciò Empoli si guadagna due palle set (24-22 e 25-24) che però non sfrutta. Pistoia è più cinica e alla prima palla set chiude il parziale 25-27. La terza frazione ha un andamento simile alla seconda, parte bene Pistoia (3-8) ma sul 9-9 Empoli rientra. Un nuovo allungo porta le pistoiesi sul 12-16, Empoli impatta di nuovo sul 18-18. Si va punto a punto finché in finale di set la Fenice riesce a mettere a segno punti importanti chiudendo 23-25. Questa sconfitta mette probabilmente la parola "fine" alla rincorsa verso la salvezza da parte delle giallonere empolesi, anche se la matematica lascia tuttora la porta aperta. Però non riuscire a sfruttare occasioni come questa, pur nelle difficoltà contingenti create dalle assenze, rende abbastanza evidente come le speranze siano oramai ridotte al lumicino. Nonostante queste considerazioni la squadra continuerà a dare il meglio anche nelle rimanenti partite, che saranno magari l'occasione per cercare di conseguire qualche vittoria di prestigio e per far fare esperienza alle atlete più giovani in vista del prossimo campionato, a cominciare dalla prossima trasferta contro Chianti Volley.
TABELLINO: Buggiani (0), Veracini (8), Tagliavia (6), Calamai (13), Talluri (0), Borghi (11), Scardigli (L1), Boschi (0), Vannini (10), Profetto (L2) N.E.: Bini, Lucchesi, Rocchini All.: Dani
1° Arbitro: Monteleone G.
2° Arbitro: Bambusa R.

Fonte: av

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti